Cosa vedere a Milano

Oltre a possedere il titolo di capitale economica d'Italia, la città ha anche diverse mete degne di attenzione turistica. Se vuoi dei consigli su cosa vedere a Milano ti suggeriamo il rinomatissimo Duomo di Milano che con la sua struttura rappresenta in modo particolare l'architettura gotica. A pochi passi dal Duomo troverai il meraviglioso e affascinante Museo del Novecento, contenente oltre 400 opere d'arte italiane. Se arte e cultura ti intrigano, allora ti consigliamo di visitare il convento domenicano di Santa Maria delle Grazie. Qui è possibile ammirare l'Ultima Cena di Leonardo da Vinci. Oppure, dall'altra parte delle città, si trova la Chiesa di San Bernardino alle ossa. Questa chiesa è stata realizzata interamente con pareti di ossa umane. Nonostante sia difficile pensare al capoluogo lombardo come una città d'acqua, i Navigli di Milano dimostrano il contrario e storicamente collegavano Lago di Como, l’Adda, il Lago Maggiore e il Po, arrivando nel Nord Europa e poi fino al mare. Ma non c'è solo il centro storico. Milano offre molto anche nei quartieri non immediatamente centrali e in periferia. Due esempi su tutti. Affori, il quartiere a Nord che non ti aspetti e dove puoi visitare la Villa Litta Modignani o la chiesa di Santa Giustina.

Meritano una visita approfondita i quartieri di Porta Nuova e Citylife. Il primo, rinnovato grazie ad una riqualificazione urbana imponente, è davvero interessante. Il secondo, anch'esso frutto di una riqualificazione urbana importante, presenta l'area pedonale più grande della città.

Milano Duomo
Milano Navigli

Hai mai sentito parlare di Porta Romana e Porta Venezia?

Partiamo da Porta Romana: è una delle strade più importanti del centro milanese e anche una delle zone più alla moda. È da sempre un quartiere riservato, dove per secoli hanno vissuto i nobili della città, inoltre è l'area di riferimento per i vip internazionali. Poi c'è Porta Venezia, considerata tra i quartieri più belli del mondo. È il quartiere cosmopolita e chic di Milano, che gode di una buona posizione centrale, infatti, è possibile raggiungerlo facilmente. Porta Venezia è un'area conosciuta per la cucina internazionale, per il pride, per lo shopping e l'alta moda e infine per lo stile liberty che caratterizza gli edifici.

Se stai cercando una stanza per universitari a Milano il prezzo oscilla molto, in base alla lontananza dal centro e all'area in cui si trova. Chiaramente la periferia risulta in generale più a buon mercato del centro storico. Ma se hai un budget elevato puoi prendere in affitto una stanza in centro: tantissimi sono gli studenti e i giovani che non sanno dove cercare un posto per dormire, e con questa guida ti aiuteremo a scegliere quale zona è più adatta alle tue esigenze. Il primo suggerimento è il quartiere Isola, un'area ricca di locali e vivace sia dal punto di vista del divertimento che da quello culturale ed è vicina alla Stazione Garibaldi. I Navigli e Corso Sempione sono tra le zone più ricercate poiché qui si accende la movida milanese, oltre a essere collegate efficientemente al resto della città. È un'area adatta a chi ama la vita notturna, con numerosi locali ed eventi serali. Di contro si dovranno fare i conti con un incremento notevole nel prezzo degli affitti. Si potrebbe anche optare per Tortona, questa zona è ricca di ristoranti, locali, gallerie d'arte e showroom. Il suo collegamento alle altre zone della città è molto efficiente e gli affitti, nonostante siano più alti del normale, sono accessibili. Infine, se sei uno studente ti consigliamo di tenere d'occhio il quartiere Città Studi, comodo per chi studia al Politecnico o all'Università statale. È lontano dal centro storico, ma proprio per questo i costi degli affitti sono molto contenuti.

Milan Parco Sempione

Cose da fare a Milano

Ricca di attrazioni e luoghi di divertimento, Milano offre qualcosa per tutti. Partiamo dalla Beautiful Gallery in via Bergognone. Se ti piacciono i giochi di luce, installazioni interattive e percorsi di stanze tematiche allora non devi assolutamente perderla. Un altro posto divertente che possiede una magica atmosfera e dà al visitatore sensazioni mai provate prima è il Museum of Dreamers: un museo dedicato ai sognatori. Un'ulteriore attrazione è l'Hyperspace Trampoline Parks: un posto adatto per chi vuole tornare bambino divertendosi con trampolini, tappeti elastici, arrampicate, dodgeball e altro ancora. Per quanto la città sia rinomata per essere un centro di avanguardia in tutti i settori, il divertimento a Milano può tranquillamente virare sul classico. L'esempio più emblematico rimane il Teatro alla Scala. Ma non è chiaramente l'unico. Altre attrazioni consigliate sono il Castello Sforzesco, la Pinacoteca di Brera e Parco Sempione.

Studiare a Milano

In quanto città cosmopolita e internazionale, è ideale per chi vuole studiare e allo stesso tempo legare con persone di tutto il mondo. È considerata tra le migliori città universitarie, perché offre un ambiente accogliente e amichevole. Infatti ogni anno migliaia di studenti decidono di cominciare qui i loro studi. Milano vanta alcune delle università più prestigiose d'Europa: Bocconi, IULM, NABA, Politecnico, Accademia di Brera, Cattolica e altre ancora, popolate da studenti provenienti da tutto il mondo. Moltissimi sono i vantaggi di cui può usufruire uno studente fuori sede, grazie ai siti appositi, borse di studio e facilità nel trovare un lavoro. Inoltre, se ti interessa sapere quali sono i posti a Milano per studiare al di fuori della tua stanza, ti facciamo alcuni esempi. Un primo luogo che agli studenti potrebbe interessare è il Crazy Cat Cafè: un bellissimo locale per chi ama la tranquillità, i dolci e stare a contatto con i gatti. Successivamente c'è la Sala di lettura Fondazione Feltrinelli: una biblioteca non convenzionale che offre enormi sale di lettura comode e tranquille. In più è possibile visitare le mostre allestite dalla Feltrinelli. Il Colibrì è invece un bar popolare specialmente tra gli studenti dell'Università degli studi di Milano: il locale è accogliente e ricorda un po' l'idea del caffè letterario. Poi c'è Base Milano, una struttura che comprende laboratori, conferenze, sale da studio e spazi per esposizione.

Milano Politecnico

I quartieri di Milano

Brenta e Rogoredo

Banner-banner-test

Città Studi e Lambrate

Banner-banner-test

City Life

Banner-banner-test

Isola e Stazione Centrale

Banner-banner-test

Lorenteggio

Banner-Test-Lorenteggio

Milano Centro

Banner-banner-test

Milano Sud

Banner-banner-test

Porta Genova e Navigli

Banner-banner-test

Porta Romana e Bocconi

Banner-banner-test

Porta Venezia e Loreto

Banner-banner-test

Bovisa e Affori

Banner-banner-test
Milano La Scala Teatro

Dove mangiare a Milano

La città meneghina è anche nota per i suoi fantastici ristoranti, per la varietà di cibo proposto e per la vasta scelta di posti che ti metteranno sicuramente in difficoltà al momento di selezionarli. Che sia in base al piatto che hai in mente o alla nazionalità del cibo che vuoi gustare, Milano ha tutto quello che ti serve per sentirti sazio e soddisfatto.

Se stai cercando un posto dove mangiare bene spendendo poco, il Tel Chi Milano in zona Porta Romana è un locale dove si possono assaporare piatti abbondanti e anche tipici.

Saporè, nella Galleria Vittorio Emanuele II, è il luogo in cui gustare una buona pizza in una bellissima location;

Rabbit Hole Cafè in via Giuseppe Mazzini è un locale in stile Alice in Wonderland, dove si producono dolci di tutti i tipi e non solo.

LùBar in zona Porta Venezia è invece un locale chic e ideale per fare aperitivi.

Al Garghet è un ristorante da provare almeno una volta nella vita se vuoi assaggiare i piatti tipici milanesi.

Questi sono soltanto alcuni suggerimenti per dare un'idea dei posti per mangiare nel capoluogo lombardo.

Milano Ristorante Galleria

Appartamenti a Milano

Qualche domanda

Hai altre domande?

Altre Città