Vivere a Torino

In primo luogo bisogna dire che è una città piuttosto estesa. Torino, infatti, conta ben 34 quartieri. Proprio così, non è un errore di battitura, sono tanti. Alcuni sono davvero imperdibili e dovresti considerarli se intendi trasferirti in questa splendida città. Uno dei più importanti, anzi, il cuore pulsante della città è sicuramente il Centro Storico. Si tratta di un luogo meraviglioso dove immergersi appieno nello spirito torinese. Questa zona è particolare anche per le sue strette viuzze, spesso dedicate ai soli pedoni, che raccolgono tanti locali tipici e interessanti. Se invece cerchi l'eleganza, devi assolutamente visitare via Roma e i dintorni. Questo luogo della città prende nome dall'antica colonia romana detta Julia Augusta Taurinorum. Passeggiando per le sue vie puoi trovare boutique di alta moda, caffè storici e ristoranti distinti. Qui si trova anche il Museo Egizio di Torino, un must per appassionati di archeologia egiziana. La sua collezione di reperti è infatti tra le prime al mondo. Un'altra zona che non devi perderti quando sei in città è il quartiere Crocetta, un’area di prestigio con costruzioni in stile Liberty e altre meraviglie architettoniche. Questa zona come Corso Galileo Ferraris, Corso Einaudi e Corso Montevecchio è un vero spettacolo per gli occhi. Ricordati anche di percorrere Corso Duca degli Abruzzi, una delle vie più famose della città. Rimanendo in tema, tra i quartieri più noti c'è anche quello di Santa Rita. Questa zona si trova vicino al centro, ma la sua particolarità sta nel fatto di essere piuttosto abbordabile dal punto di vista dei prezzi. Per tale ragione, puoi prenderla in considerazione se stai pensando di abitare a Torino per un certo periodo di tempo. Inoltre, vista la sua vitalità, è perfetta per fare nuove conoscenze e incontrare studenti e giovani che come te hanno deciso di abitare in città.Vanchiglia, invece, è un quartiere frequentato da studenti e artisti. Si trova nelle vicinanze dell'Università di Torino e ti offre numerosi luoghi di condivisione nei quali confrontarti con coetanei e conoscere altre persone. Altrimenti si può optare per San Salvario, un quartiere degno di nota per la presenza del Parco del Valentino, il grande polmone verde della città. Qui sono presenti numerosi locali multietnici, rosticcerie e altre opzioni gastronomiche particolari con cui deliziare il tuo palato. Da menzionare anche il quartiere di Borgo San Paolo, un tempo cuore commerciale della città grazie agli stabilimenti di aziende come Lancia e Ansaldo.

Torino
Torino Mole

Per quanto riguarda gli spostamenti? Visto che i quartieri di Torino sono grandi e usare l'auto può non essere comodissimo, puoi evitare il traffico e ricorrere ai trasporti pubblici. Fra le varie opzioni c'è la metropolitana, di recente costruzione, che è stata inaugurata nell'anno 2006 in occasione delle Olimpiadi invernali. All'occorrenza puoi usare pure gli autobus e spostarti comodamente in tutta la città. Il biglietto ordinario ha un costo di 1.70 euro, in alternativa è possibile acquistare abbonamenti giornalieri, settimanali e mensili che hanno validità per metro e per gli altri trasporti pubblici di Torino.

Per fare una valutazione più approfondita, è bene che tu sappia sin da subito che il costo della vita in questa città è abbastanza alto rispetto al resto d'Italia. D'altronde, Torino è il capoluogo del Piemonte, una regione ricca e che offre numerose proposte di lavoro. Certo, molto dipende anche dal quartiere nel quale scegli di abitare, ma il costo della vita generalmente rimane medio/alto.

In linea generale, devi considerare che tra spese per l'alloggio, cibo, linea internet e telefono, mezzi pubblici e tempo libero, le spese mensili possono essere piuttosto elevate. Ovviamente, se decidi di affittare una casa in condivisione con altri studenti o ragazzi come te, puoi dividere le spese e ottimizzare le tue risorse economiche.

Torino Piazza Castello

Cosa fare e vedere a Torino

Ora è arrivato il momento di scoprire cosa vedere a Torino. Ovviamente non può mancare nel programma la Mole Antonelliana. Si tratta del monumento d'eccellenza della città, uno dei più famosi non solo del Piemonte ma dell'intero territorio italiano, con un ascensore panoramico che permette di osservare il panorama della città e scattare fotografie mozzafiato. All'interno della Mole si trova anche il Museo del Cinema. Questo luogo è la "Mecca" per coloro che amano la settima arte e magari stanno anche studiando per entrare nel settore. Non poteva non essere menzionata Piazza Castello, la piazza più importante della città sulla quale si affaccia anche il Palazzo Reale di Torino, dichiarato patrimonio dell'UNESCO nell'anno 1997. Interessante sapere che in Piazza Castello c'è anche la Real Chiesa di San Lorenzo che espone una copia della Sacra Sindone, un'attrazione per tutti gli appassionati della sua incredibile storia. Merita una menzione tra le cose da vedere a Torino anche la GAM. Si tratta di una Galleria di Arte Moderna che contiene al suo interno opere di inestimabile valore. Puoi trovare infatti capolavori di artisti come Giorgio De Chirico, Andy Warhol, Paul Klee e Amedeo Modigliani.

Tra le varie curiosità della città, non tutti sanno che ha anche un'anima "esoterica": negli ultimi anni hanno iniziato a fioccare giri turistici nei punti della città in cui sono presenti simboli massonici, dei tour nel "lato oscuro" del capoluogo piemontese in cui vengono illustrati tali simboli e si racconta la loro storia. Il punto di partenza è rappresentato da Piazza Statuto, in cui si trova una statua che secondo la narrazione rappresenta proprio Lucifero. Da lì si snodano poi lungo percorsi diversi sino a Piazza Castello, dove gli influssi negativi vengono stemperati da quello che è considerato il "cuore bianco" della città.

Dopo aver visto i monumenti, è arrivato il momento di concentrarsi sulle vie dello shopping di Torino. In città ci sono diverse strade dedicate interamente agli acquisti, come via Roma e viaLagrange, dove sono presenti altre boutique eccellenti per stile e qualità. Se invece vuoi fare uno shopping originale e dedicato a oggetti particolari e antichi devi visitare il trittico composto da via dei Mercanti, via Barbaroux e via San Tommaso. Queste tre vie formano quella che viene definita Contrada dei Guardinfonti, con botteghe e antiquari. Infine, per uno shopping di qualità devi fare un salto a Piazza San Carlo. Infatti, oltre ai tanti negozi presenti nelle vicinanze di questa piazza, puoi anche provare a rilassarti nei diversi caffè storici della città. In poche parole, se ti rechi in Piazza San Carlo puoi visitare il "Salotto di Torino" e magari concederti un break durante le tue giornate di shopping sfrenato.

Studiare a Torino

Se vuoi studiare a Torino hai diverse possibilità. Ci sono numerose scuole Torino che ti permettono di avere un'istruzione eccellente in determinati campi. Devi pensare, ad esempio, che in questa città si trova il Politecnico. Si tratta di una scuola d'eccellenza per coloro che vogliono formarsi in materie tecniche. In questa università puoi studiare ingegneria, architettura, pianificazione urbana e anche design, imparando dai migliori docenti presenti in Italia.

Alternativamente, puoi valutare la famosa Università Psicologia Torino. Si tratta di un ateneo che è stato fondato agli albori del XV secolo e che viene scelto da studenti provenienti da ogni parte d'Europa. Qui si possono ottenere delle specializzazioni per chi vuole fare carriera utilizzando i propri studi in Psicologia.

Infine, tra le scuole Torino da menzionare c'è anche la International University College of Turin, una scuola universitaria internazionale fondata nel 2006. Anche questo ateneo gode di fama internazionale e studenti da tutto il mondo arrivano qui per e scoprire di più sulla cultura e la tradizione italiana.

Roma Università

I quartieri di Torino

Aurora e Vanchiglia

Banner-banner-test

San Donato

Banner-banner-test

Cenisia e Cit Turin

Banner-banner-test

Centro e San Salvario

Banner-banner-test

Crocetta

Banner-banner-test

Borgo Vittoria e Lucento

Banner-banner

Lingotto e Mirafiori

Banner-banner

Torino Nord

Banner-banner
Torino Shopping

Dove mangiare a Torino

Ci sono diversi luoghi dove puoi mangiare a Torino. Ad esempio, se sei in centro puoi decidere di gustarti qualche delizia nei caffè storici della città. I migliori da considerare sono il Caffè al Bicerin in Piazza della Consolata e il Caffè Mulassano in Piazza Castello.

Se invece sei in cerca dei migliori ristoranti di cucina locale, devi visitare il famoso ristorante Stefano Fanti Al Ristorante Circolo dei Lettori oppure il locale Plin & Tajarin. Queste due tappe sono fondamentali se vuoi gustarti la cucina tipica della città e la sua tradizione culinaria.

Torino Bicerin

Appartamenti a Torino

Qualche domanda

Hai altre domande?

Altre Città