,

Il quartiere Crocetta di Torino fa parte della Circoscrizione 1 della città e si trova a sud rispetto al centro storico. Come punti di riferimento per identificarla puoi considerare che è compresa tra Corso Vittorio Emanuele, la Stazione di Porta Nuova e la Caserma Monte Grappa. Ha sicuramente una posizione strategica, è comodo muoversi a piedi ed è collegata benissimo con i mezzi del trasporto pubblico. Ovviamente questo la rende un’area cara per quanto riguarda i costi di case e appartamenti a Torino, ma è un luogo sicuro e piuttosto tranquillo. La sua fama è da sempre quella di zona residenziale di prestigio e, ancora oggi, viene considerato un quartiere mediamente borghese. Inoltre, è conosciuto perché attuale sede del Politecnico di Torino, una delle università più autorevoli a livello nazionale e internazionale. Caratteristica di questa zona sono i grandi viali alberati, i palazzi in stile Liberty e l’area pedonale istituita già nel 1974 ma è anche il quartiere delle sedi delle associazioni di categoria e degli uffici, tra cui il Rettorato del Politecnico. Inoltre, ci sono tutti i servizi di cui si può avere bisogno: palestra, banca, supermercati, mercati, negozi, rivendite di prodotti, attrazioni culturali, ristoranti, cocktail bar e così via.

Section0-image1-test

Appartamenti a Crocetta

Cosa vedere e cosa fare

Il quartiere ospita alcuni luoghi davvero interessanti da visitare, come Borgo San Secondo che è la zona compresa tra corso Re Umberto e via Sacchi. Nacque in seguito allo sviluppo demografico di Torino e alla successiva urbanizzazione che ha reso necessaria anche la costruzione di ulteriori luoghi religiosi. Infatti, il Borgo prende il nome dall’omonima chiesa, tutt’oggi esistente,che venne eretta per volontà di San Giovanni Bosco, meglio noto come Don Bosco. Proseguiamo verso la zona sud-occidentale di Crocetta, per la precisione a Santa Teresina che ancora una volta deve il suo nome alla chiesa che porta lo stesso nome.

Section1-image1-test
Section1-image2-test

La parrocchia è compresa tra i corsi Einaudi, Duca degli Abruzzi e Mediterraneo ed è stata dedicata a Santa Teresina, una suora carmelitana francese in seguito beatificata. Passeggiare per il quartiere sarà piacevole grazie alla presenza dell’area pedonale. Fino al 1909 comprendeva Piazza d’Armi ed era adibita alle adunate e alle parate militari, oggi lo spazio è occupato principalmente dal Politecnico. Nell’area davanti al Poli venne poi realizzata agli inizi del Novecento la zona residenziale e progettati prestigiosi edifici eclettici, neogotici e Liberty da alcuni dei protagonisti dell’architettura dell’epoca (Pietro Fenoglio e Giuseppe Momo). Se ti interessa l’arte devi sapere che in Crocetta c’è la Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea che comprende un patrimonio artistico di oltre 15 mila opere tra quadri, sculture, installazioni, fotografie e anche disegni e incisioni. Troverai anche il Museo Civico di Numismatica Etnografia e Arti Orientali la cui collezione deriva da almeno un secolo di collezionismo pubblico e privato e vanta oggetti provenienti anche dall’America, dall’Africa e dall’Oceania. Il quartiere soddisfa anche il desiderio delle arti performative per la presenza del Teatro Gioiello dall’atmosfera retrò che ospita un ricco calendario di spettacoli, tra cui quelli di cabaret.

Dove mangiare e bere

Partiamo adesso per un piccolo tour gastronomico del quartiere. Per gustare qualche piatto della tradizione torinese e piemontese, Trattoria Cerere, un locale sobrio e dall’atmosfera casereccia che esprime perfettamente lo stile culinario. Proseguiamo con Trattoria Torricelli, locale tra il classico e lo chic, il menù offre svariati primi e secondi, come spaghetti alle vongole o teneri filetti di carne o pesce. Come dimenticare il ristorante Crocetta, omonimo del quartiere, un locale storico che propone una cucina sempre attenta, così come la scelta delle materie prime che rendono unici i loro piatti. Si possono mangiare risotti, pasta secondo vari stili, classici piemontesi e pesce. Nella zona nord del quartiere, Lève Ristorante, un locale chic di pesce fresco ma anche primi piatti, in cui poter gustare anche ottimi cocktail. A pochi passi si trova La Conca che serve abbondanti piatti piemontesi di carne, pesce e pasta, accompagnati da una selezione di vini regionali.

Section2-image1-test
Section2-image2-test

Un’altra ottima soluzione è la Taverna delle Rose, un locale accogliente con elementi in mattone e tovaglie a scacchi. O ancora, Al Cacimperio Ristorante, locale raffinato con vecchie foto in bianco e nero, bottiglie in mostra sugli scaffali e un ottimo menù di primi e secondi italiani. Non mancano le proposte internazionali, come la cucina giapponese da Ristorante Umi, Japs! Sushi e Noodles, Kombu, Sushi Dozo e Interesting Food: Sushi poke & cucina cinese. Oppure Ristorante Shri Ganesh per specialità indiane in un locale romantico, con arredi in legno decorato, che offre anche soluzioni vegane. L’imbarazzo della scelta anche per quanto riguarda la pizza: Pizzeria La Margherita, Pizzeria La Rustica, A Casa di Pulcinella, con vasta scelta anche di burrate, focacce e birre artigianali. Se cerchi una pizza al taglio, Romana mia, dall’impasto leggero e condimenti sfiziosi. Se hai voglia di un aperitivo lo trovi da Barido, buoni i cocktail e stuzzichini freschi da accompagnamento; La Petite Cave, enoteca con un vasto assortimento di vini; Alter Ego, dove trovare taglieri di salumi e formaggi, ottimi cocktail, aperto fino a tarda sera.

Section3-image1-test

Dove fare shopping

Da citare assolutamente il Mercato Della Crocetta, uno dei mercati storici di Torino per la vendita di alimenti, freschi e conservati, vini ma anche oggetti, borse, scarpe e vestiti. Si tiene tutte le mattine in settimana, il sabato fino al tardo pomeriggio e la seconda domenica di ogni mese. È frequentato dagli abitanti e apprezzato anche per una passeggiata del sabato mattina a prescindere dagli acquisti. Inoltre, ci sono una serie di negozi di abbigliamento: Vanità, fornito anche di biancheria intima e costumi da bagno; Ghirigoro, un negozio multi-brand di abbigliamento e accessori femminili; Caramello, anche qui una selezione di capi di abbigliamento di qualità; Nanette, in cui trovare borse, vestiti e cappotti.

Ci sono anche negozi di marche più conosciute come Intimissimi, Calzedonia, Igi&Co Store, Tigotà, Kiko, Bottega Verde, Sephora, L’Erbolario. In Porta Nuova c’è un punto Unieuro per gli acquisti di elettronica e dislocati nel quartiere negozi di telefonia TIM, Wind-Tre, Vodafone, Fastweb e Sky e altri negozietti per la riparazione di smartphone e computer. Varia scelta anche per quanto riguarda le palestre per allenamento in sala e corsi di gruppo, come Fitness Garden, oppure soluzioni se hai poco tempo, anche 20 minuti da Fit & Go o Break Fit. Altre soluzioni sono fit boxe, power training e arti marziali da Sonkei; Ginnastiche per la Salute, Pilates Room, Crossfit, ballo da sala, per esempio da Scuola di Ballo Stile Mingarelli, e danza, come Ensemble. In generale il quartiere Crocetta è ottimamente fornito di supermercati, tra cui le marche più conosciute (CRAI, Despar, Esselunga, Carrefour, Pam), negozi di vendita al dettaglio, macellerie, ortofrutta, farmacie, negozi per animali, come Bacio Bau, La Maison Pet Tres Jolie (toelettatura), Il Migliore Amico, Crocetta’s Dog, Per Un Pelo. Infine, negozi di arredamento e cose per la casa sia specifiche, come attrezzi da cucina o lampadine, oppure per soprammobili e oggetti di utilizzo quotidiano.

Section3-image2-test

Qualche domanda

Hai altre domande?

I quartieri di Torino

Aurora e Vanchiglia

Banner-banner-test

San Donato

Banner-banner-test

Cenisia e Cit Turin

Banner-banner-test

Centro e San Salvario

Banner-banner-test

Borgo Vittoria e Lucento

Banner-banner

Lingotto e Mirafiori

Banner-banner

Torino Nord

Banner-banner