Student Housing: il contributo a Urbanpromo

13 Ottobre 2017

Student Housing: il contributo a Urbanpromo


Lo scorso 6 ottobre, Valerio Fonseca, Presidente e AD di DoveVivo S.p.A., ha portato il suo contributo alla tavola rotonda dal titolo "STUDENT HOUSING: ASSET CLASS DI INVESTIMENTO?" all'interno della VII edizione di Urbanpromo Social Housing che si è svolta presso l’Open Incet, nuovo centro di open innovation di Torino.

L’evento, che ha previsto quattro sessioni consecutive dedicate all’approfondimento di specifiche declinazioni del Social Housing (housing sociale e collaborativo, social housing e impact investing, student housing e senior housing), ha confermato il grande fermento in un settore che da qualche tempo si sta affermando come fenomeno non solo di business ma anche sociale. Negli ultimi anni si registra, infatti, una sempre maggiore diffusione dell'home sharing come stile di vita: sono sempre più i giovani che decidono, per scelta e non solo per necessità e per un periodo sempre più lungo, di vivere in condivisione, ma l’offerta non sempre è allineata alle loro reali aspettative. Le cause? Il protrarsi della crisi economico-finanziari, il suo impatto sulle disponibilità delle famiglie e la rigidità del mercato immobiliare che non ha saputo adeguarsi a dovere.

Il Presidente di DoveVivo pone l’accento su due macro-argomenti: Shared Apartment e Studentati.

Sul primo tema, quello su cui DoveVivo è leader nel mercato italiano, Fonseca afferma: “a oggi il mercato è prevalentemente guidato dall’iniziativa privata, con un’offerta che prevede tra i 650.000 e gli 800.000 (in funzione delle fonti - ndr) posti letto per studenti universitari. La scarsa regolamentazione del contesto privato causa una serie di criticità quali una accentuata frammentazione dell’offerta stessa, una scarsa standardizzazione della qualità del prodotto, un quadro disomogeneo in termini di normativa contrattuale e di standard di sicurezza delle unità. Questo è lo spazio in cui DoveVivo ha trovato terreno fertile per sviluppare un’offerta innovativa con un prodotto di alta qualità e una formula zero pensieri per i proprietari di casa, da una parte, e per gli inquilini ma anche, e a volte soprattutto, per i genitori, dall’altra.”

In riferimento al secondo tema, quello legato agli Studentati, gli interlocutori al tavolo (istituzioni, enti locali, investitori e società di gestione del risparmio) hanno manifestato grande volontà di mettere a disposizione le proprie competenze e risorse per far fronte a un’esigenza sempre più evidente che è connessa alla mancanza di posti letto. Fonseca, a tal proposito, afferma: “Il nodo cruciale è legato alla coesistenza della redditività sostenibile di lungo termine per tutti gli attori coinvolti lungo la catena del valore, con il prezzo altrettanto sostenibile nel lungo periodo per lo studente. Ciò che oggi non consente di trovare un punto di equilibrio è il costo dei servizi connessi alla soluzione studentato che impattano troppo sul conto economico. Servizi certamente utili ma che, pur fornendo un valore aggiunto alla qualità della vita dello studente, non sempre riescono a compensare il delta prezzo richiesto in aggiunta alla locazione nel senso puro del termine.”

Partendo dall’esperienza di DoveVivo, conclude Fonseca, una probabile soluzione potrebbe essere trovata mettendo il cliente al centro. Ciò consentirebbe di trovare nuove proposte nella costruzione di uno studentato che sappiano tenere insieme le reali necessità dei ragazzi fuorisede e l’effettiva loro disponibilità di spesa.

Si tratterebbe sicuramente di un progetto virtuoso che riuscirebbe a sopperire a quella mancanza di posti letto ormai evidente nel mercato dello student housing e a far convergere l’offerta di alloggi verso un target ben individuato soprattutto da un profilo sociale e economico.

L’ultima sfida in DoveVivo: l’azionariato diffuso
12 Luglio 2018

L’ultima sfida in DoveVivo: l’azionariato diffuso


Leggi tutto›
DoveVivo tra le finaliste al Premio Mario Unnia
5 Luglio 2018

DoveVivo tra le finaliste al Premio Mario Unnia


Leggi tutto›
DoveVivo a RE ITALY: il trend delle residenze Universitarie
12 Giugno 2018

DoveVivo a RE ITALY: il trend delle residenze Universitarie


Leggi tutto›