News & Press

Notizie, eventi e iniziative per un'azienda smart!

Soddisfare domanda e offerta? Ci pensa DoveVivo

12 Luglio 2018

il Resto del Carlino

Soddisfare domanda e offerta? Ci pensa DoveVivo


A una possibile soluzione all'annoso affaire affitti, che soddisfi a un tempo le esigenze di chi domanda e di chi offre, hanno pensato William Maggio e Valerio Fonseca, ideatori, nel 2007, del progetto DoveVivo, sbarcato ora a Bologna e pronto per una crescita esponenziale.

Dottor Fonseca, la vostra è un'azienda in salute, ma come funziona? «L'idea è mettere un argine al dilagare di soluzioni selvagge e scarsamente regolamentate dal punto di vista normativo e fiscale, prendendo in gestione appartamenti mal tenuti e, dopo averli ristrutturati per incrementarne il valore, affittandone le camere a studenti e giovani lavoratori».

Da dove nasce il desiderio di battere questo tipo di business? «Dalla comune esperienza di universitari fuori sede, quando io e William ci siamo ritrovati, da 20enni pugliesi, a Milano, e ci siamo resi conto di quanto da fare ci fosse sul tema della casa, diventato finalmente d'attualità grazie alle polemiche sulle piattaforme come Airbnb».

Quali e quanti sono i vantaggi della vostra proposta per proprietà e inquilini? «Molteplici. A partire dal beneficio economico del 30% che garantiamo, in otto anni, a chi affitta, sicuro di non doversi preoccupare di noie legali, crediti inevasi e gestione dello sfitto, e dalla sicurezza che infondiamo negli affittuari, certi di avere a che fare con un soggetto affidabile».

Di che genere di unità abitative parliamo? «DoveVivo punta sulla trasformazione dei classici appartamenti per studenti, arredati con mobili 'della nonna' e caratterizzati da un discutibile livello di manutenzione, in unità moderne, funzionali e pluriaccessoriate, nelle quali un genitore è felice di lasciare il proprio figlio».

Dopo l'esordio milanese e le tappe di Roma e Torino, è arrivata Bologna. «Dal 2014 gestiamo, qui, già 250 stanze, ma ora abbiamo aggiunto a questa base i 14 appartamenti di uno stabile terra-cielo in viale Vicini, per un totale di 90 posti letto, e puntiamo a espanderci ancora nei prossimi anni, visto il successo che stiamo riscontrando».

Gli affari, del resto, pare procedano bene. «Siamo in crescita costante. Dai 16 milioni di euro di ricavi del 2017, quest'anno siamo già passati a 21 e, nei prossimi quattro anni, contiamo di raggiungere quota 50. Poi, diamo lavoro a molti, se è vero che le 70 persone che sono ora con noi diventeranno 90 per la fine dell'anno e 150 entro il 2022».

Avete anche ricevuto importanti riconoscimenti. «Siamo davvero orgogliosi di figurare, per il secondo anno consecutivo, tra le mille imprese europee che crescono più velocemente, secondo la classifica stilata dal Financial Times».

DoveVivo tra le aziende italiane cresciute di più
13 Novembre 2018
Il Sole 24 Ore

DoveVivo tra le aziende italiane cresciute di più


Leggi tutto›
DoveVivo: Nicoletta De Lucia è il nuovo CFO
12 Ottobre 2018
Monitor Immobiliare

DoveVivo: Nicoletta De Lucia è il nuovo CFO


Leggi tutto›
DoveVivo punta a 100 milioni di fatturato nel 2022
11 Ottobre 2018
Il Sole 24 Ore

DoveVivo punta a 100 milioni di fatturato nel 2022


Leggi tutto›