DoveVivo

Chi siamo

Qualità, cura e sicurezza a inquilini e proprietari.

Affitti per studenti fuori sede: i consigli degli esperti

6 Agosto 2018

Studenti.it

Affitti per studenti fuori sede: i consigli degli esperti


Con l'avvicinarsi dell'apertura dell'anno accademico, per molte matricole non è solo giunto il momento di prepararsi al meglio per i test di ingresso all'università che si terranno a settembre, ma anche quello di cominciare a cercare casa se si vuole studiare in una città diversa da quella di residenza. Sono tantissimi gli studenti che scelgono di studiare lontano dal comune di residenza, sia trasferendosi in un'altra regione che rimanendo nella stessa ma cambiando comune e provincia: secondo i dati AlmaLaurea 2018, dei laureati del 2017 ben il 25,5% ha sperimentato una "mobilità limitata" e ha conseguito la laurea in una provincia limitrofa a quella del diploma; il 12,5% si è spostato ma è rimasto nella stessa area geografica (nord, sud, centro); un altro 12,5% ha invece conseguito la laurea in una zona geograficamente distante da quella in cui ha preso il diploma. 

AFFITTI STUDENTI FUORI SEDE 

La ricerca della casa è fondamentale per garantirsi una vita universitaria quanto più serena, specie se si parla di condivisione. Ci sono una serie di consigli da seguire quando si cercano affitti per studenti: la vicinanza con l'università, la sicurezza del quartiere, i coinquilini. DoveVivo, azienda che prende in affitto gli immobili e li ristruttura ad uso e consumo degli studenti universitari fuori sede, ha stilato una guida di 10 consigli utili per tutti gli studenti in cerca di alloggi e stanze in affitto nella città della sede universitaria in cui si iscriveranno.

I CONSIGLI PER CERCARE CASA 

  • Il canone: secondo DoveVivo è uno degli elementi a cui fare maggiore attenzione: inutile pagare troppo se nella stessa zona si trovano offerte migliori. Durante la ricerca è bene porre attenzione su una serie di variabili che possono influire sul prezzo dell'appartamento: tipologia della camera (se si ricerca una stanza singola o doppia); quartiere (vicinanza con la sede universitaria e servizi); arredamento, tipologia di contratto.
  • Il contratto a norma: il contratto registrato tutela anche l'inquilino, stabilisce i termini di restituzione del deposito, si può detrarre e può aiutare lo studente a richiedere agevolazioni per studenti fuori sede.
  • Impianti a norma e certificati: la sicurezza viene prima di tutto!
  • Canone All Inclusive: meglio che il canone comprenda tutto, dalle spese di luce e gas a quelle per internet, per evitare di avere sorprese durante la permanenza;
  • Arredi e dotazioni della casa: meglio optare per una casa in cui ci siano tutti gli elettrodomestici. Se qualcuno manca, è meglio accordarsi preventivamente con il proprietario per capire chi dovrà occuparsi della spesa e che potrà tenerli una volta scaduto il contratto.
  • Commodities del condominio: avete mai abitato al quarto piano senza ascensore? Ecco, è bene farci attenzione. Secondo DoveVivo, infatti, servizi come l'ascensore, il parcheggio, la portineria sono cose che devono influenzare la scelta della casa.
  • Zona servita: anche in una grande metropoli ci sono zone meglio servite di altre. Se, per esempio, pensate di prendere casa in una zona non troppo vicina all'università, assicuratevi che sia servita dal trasporto pubblico, che siano presenti i principali servizi come poste, banche, supermercati, negozi, farmacie.
  • Vicinanza all'università: questo è un elemento chiave della ricerca della casa. Più è vicino, più comodo sarà per voi abitarci.
  • Zona sicura: ci sono quartieri più tranquilli di altri. Prima ancora di iniziare la ricerca della casa, è bene cercare qualche informazione su internet e chiedere agli studenti che già ci abitano.
  • Affinità con i coinquilini: la condivisione della casa può avere lati negativi e positivi. È bene informarsi preventivamente sulle abitudini dei propri coinquilini in termini, soprattutto per quanto riguarda gli orari, per vivere serenamente la vostra esperienza da studenti fuori sede.
10 promising startups from Italy to watch out for in 2019
1 Agosto 2019
Silicon Canals

10 promising startups from Italy to watch out for in 2019


Leggi tutto›
Investimento record: DoveVivo raccoglie 72 milioni
29 Luglio 2019
Corriere L'Economia

Investimento record: DoveVivo raccoglie 72 milioni


Leggi tutto›
Nel mercato immobiliare arriva il property finder
20 Luglio 2019
Il Sole 24 Ore - Plus 24

Nel mercato immobiliare arriva il property finder


Leggi tutto›