Come possiamo aiutarti?

Come viene calcolata l'imposta di registro?

L'imposta di registro viene divisa al 50% tra DoveVivo (che agisce da proprietario) e l'inquilino e ha un valore variabile a seconda del tipo di immobile. Per immobili ad uso abitativo l’imposta di registro è pari al 2% del canone annuo moltiplicato per il numero delle annualità tenendo conto degli aumenti Istat (l'Istituto di Statistica Nazionale).