DoveVivo

About us

Quality, attentive care and security to tenants and property owners.

Il business esperienza, partnership tra DV e Winelivery

27 August 2019

Startup Business

Il business esperienza, partnership tra DV e Winelivery


DoveVivo è la prima co-living company italiana e probabilmente la prima startup italiana ante litteram del proptech (ne abbiamo parlato qui in occasione di una recente e sostanziosa raccolta di capitali): nata nel 2007 dall’iniziativa di Valerio Fonseca e William Maggio che hanno creduto in un modello innovativo di gestione e valorizzazione immobiliare. DoveVivo si indirizza in particolare al mondo degli studenti e dei giovani professionisti ai quali offre una esperienza abitativa ‘unica e memorabile’ in una nuova città e in una nuova casa, attraverso un concetto di condivisione dello spazio che si mescola con il concetto di community.

In questo modello i servizi a valore aggiunto che vanno ad arricchire l’esperienza dell’utente e differenziare l’offerta rispetto a una tradizionale, banale, locazione sono ovviamente fondamentali.

Dal canto suo anche Winelivery, che volendo banalizzare vende vino online, offre alla sua community di winelovers un’esperienza, portando a casa delle persone in meno di 30 minuti il vino o drink che desiderano, alla temperatura ideale, permettendo loro una degustazione scevra da qualsiasi rottura di scatole legata all’approvvigionamento. Un modello che nelle città in cui il servizio è presente (a partire da Milano, dove è nato nel 2016 da un’idea di Andrea Antinori e Francesco Magro) sta ottenendo successo, tanto che, nel corso degli ultimi 3 anni, grazi alle numerose richieste di affiliazione, ha sviluppato il servizio anche nelle città di Torino, Bologna, Firenze, Bergamo, Formentera, Prato, Roma e Napoli.

Proprio in questi giorni DoveVivo annuncia la partnership con Winelivery : la sua community di oltre 4.500 inquilini potrà sfruttare il servizio offerto da Winelivery ad un prezzo agevolato. “Chi sceglie di affidarsi a noi per la ricerca di un appartamento in cui andare ad abitare, lo fa perché ama l’idea di condivisione che trasmettiamo e perché vuole sentirsi parte di una community. Il nostro obiettivo è quello di offrire una serie di servizi integrati che possano soddisfare al massimo ogni singola esigenza che l’inquilino si trova a fronteggiare in modo da rendere la sua esperienza unica e inimitabile. La partnership con Winelivery va esattamente in questa direzione poiché riserva un vantaggio ai nostri inquilini su un servizio utile ed efficiente”, ha dichiarato Sara Taddei, Responsabile Marketing & Comunicazione di DoveVivo.

“La fruizione del nostro servizio avviene principalmente tra le mura domestiche, pertanto DoveVivo è un partner ideale per sua stessa natura, contando su una community di studenti e lavoratori che condividono innumerevoli serate” afferma Andrea Antinori, co-founder di Winelivery.

Cos'è il co-living? Condividere la casa in affitto può essere...
18 September 2019
Intimità

Cos'è il co-living? Condividere la casa in affitto può essere...


Read more›
Case per studenti, ecco come rendere l’immobile più...
10 September 2019
Il Sole 24 Ore

Case per studenti, ecco come rendere l’immobile più...


Read more›
Scuola: dalla primaria all'università, tutte le app per il ritorno...
9 September 2019
Il Tempo.it

Scuola: dalla primaria all'università, tutte le app per il ritorno...


Read more›